• A Bobbio tutti pazzi per Palazzolo Acreide, tempo d’amore tra le due (ex) rivali in tv

    Tra Palazzolo Acreide e Bobbio scoppia adesso l’amore. Dopo essere stati avversari in tv, con annesso codazzo polemico, le due cittadine scoprono di volersi tanto bene. Con buona pace di Philippe Daverio che, a quanto pare, è riuscito a raccattare antipatia di qua e di là.
    Alessandro Bologna è l’ambasciatore, inviato dal sindaco di Palazzolo a sondare gli umori dei piacentini dopo settimane di polemiche e una bella stretta di mano in tv. “Bel clima e grande festa appena hanno saputo che arrivavo da Palazzolo”, racconta Alessandro. “Siamo tutti fiduciosi per un possibile gemellaggio tra le nostre cittadine, noi e loro. Hanno concordato sul fatto che Daverio non si è comportato bene. Comunque non è ben visto dalla maggior parte dei cittadini di Bobbio”. Utilizza i verbi al plurale l’emissario palazzolese in quel di Piacenza. Perchè gli umori che riporta li coglie in trattoria, per strada, al Comune. Insomma, sentimento diffuso.
    “Sono andato via da Bobbio portando con me un piacevole senso di amicizia e ospitalità. La gente è molto cordiale, la cittadina molto bella e ben curata. Di una cosa comunque mi sono reso conto: le polemiche che ci sono state sono una cosa spiacevole ma quello che è successo, malgrado tutto, ha fatto una enorme pubblicità alle nostre due città Palazzolo Acreide e Bobbio”.
    E non si fa attendere il commento del sindaco di Palazzolo, Salvo Gallo. “Questa è l’Italia vera, quella della gente umile, onesta e ricca di valori. Un Paese che lavora per unire e volersi bene nel rispetto reciproco. Cittadini di Bobbio, vi voglio già bene. Grazie per la vostra semplicità e bontà, grazie per l’accoglienza che avete riservato al mio ambasciatore Alessandro”.

    image_pdfimage_print
  • freccia