• Aggressione in carcere ad Augusta, lievemente ferito ispettore di Polizia Penitenziaria

    Un ispettore di Polizia Penitenziaria ha dovuto far ricorso alle cure dei medici dopo un’aggressione da parte di un detenuto. E’ accaduto all’interno del carcere di Augusta, poco dopo le 8.30 di questa mattina. Lieve contusione per un assistente che ha riportato una live contusione risolta con del ghiaccio.
    A denunciare l’accaduto è il sindacato di Polizia Penitenziaria Sappe. L’aggressione sarebbe avvenuta durante una normale operazione di controllo che avrebbe però “innervosito” un detenuto. Dal sindacato rilanciano la richiesta di maggiore sicurezza attraverso l’aumento del personale di vigilanza. “Siamo stanchi di contare il numero di aggressioni di uomini e donne della Polizia Penitenziaria all’interno degli istituti di pena. Non siamo più disponibili ad essere ostaggi di una politica incapace di affrontare il problema della sicurezza dentro e fuori le carceri”, dice il segretario provinciale del Sappe, Salvatore Gagliani.

    image_pdfimage_print
  • freccia