• Il Centro regionale per la cura delle patologie da amianto è realtà, venerdì l’apertura

    Diventa finalmente realtà il “Centro di riferimento regionale per la cura e la diagnosi anche precoce delle patologie derivanti dall’amianto”. Venerdì alle 15, sarà il presidente della Regione, Nello Musumeci, ad inaugurare la struttura all’ospedale Muscatello di Augusta. Atteso anche l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ricevuti dal direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Lucio Ficarra. Il centro, atteso da 5 anni, è ubicato nella nuova ala dell’ospedale megarese.
    Il Centro venne istituito con una legge regionale del 2014 in area ad elevato rischio ambientale. Dopo una fase iniziale che ha consentito l’avvio delle attività cliniche e diagnostiche, il Centro passa ora in piena operatività regionale.
    Di rilievo la dotazione tecnologica, spiccano importanti strumenti diagnostici come i broncoscopi dotati di sofisticata tecnologia EBUS e strumentazione per effettuare il Test da Sforzo Cardiopolmonare donati, per un valore di oltre 400 mila euro, dal Fondo sociale ex Eternit, nonché una nuova risonanza magnetica, la terza in provincia di Siracusa ed una nuova tac multislice acquisiti con fondi GSE dell’Assessorato regionale alla Salute e poi ancora strumentazione per il dosaggio della mesotelina sierica, unico in tutta la regione, a completamento dell’offerta diagnostica.

    image_pdfimage_print
  • freccia